-

E’ stato un piacere…

boom dayIl 25 ed il 26 febbraio 2013 il 25% degli italiani che ha deciso di esercitare il proprio diritto di voto si è resa protagonista di un evento storico nella democrazia di questo paese.

Oltre 8 milioni di italiani hanno permesso che al governo della Camera, del Senato e nelle Regioni entrassero i loro vicini della porta accanto.

Persone come loro, madri e padri di famiglia, giovani, lavoratori studenti e precari, persone abituate alle problematiche della gente comune, probabilmente inesperte della vita politica ma non per questo non capaci o competenti.

 

Persone che inseguono il sogno, e che si sono prese l’impegno, di dare il proprio contributo affinché la politica scenda a livello terreno e che si impegneranno perché essa diventi trasparente e partecipata. Sono persone oneste, che non vogliono fare della politica ne il loro mestiere ne il loro scopo di vita, ma che hanno deciso di non delegare più e vi si prestano per un periodo limitato perché desiderano vivere in un paese che pensa a tutti e soprattutto ai più deboli, un paese sostenibile con uno stile di vita a misura d’uomo.

A loro va il nostro ringraziamento e a chi li ha votati l’invito a non lasciarli soli e non delegare più.

 

La nostra città ha confermato il dato nazionale dando il 25,87% di preferenza al Movimento 5 stelle un dato, ricordiamo ottenuto con una campagna elettorale discreta pulita ed assolutamente economica, autofinanziata dagli attivisti e sostenuta dagli elettori, alla quale i gruppi dei castelli romani e zone limitrofe hanno partecipato tutti insieme aiutandosi e dividendosi i compiti, ritrovandosi a conversare tra la gente nelle piazze e nei mercati, dimostrando che è possibile diventare il primo movimento d’Italia senza sperperare soldi pubblici attaccando manifesti.

 

Movimento 5 Stelle Velletri

Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *