Comunicato del portavoce

Il 26 gennaio si terrà il Consiglio Comunale ad Albano in cui la consigliera comunale Federica Nobilio certificherà all’assemblea il suo passaggio dal Movimento 5 Stelle al gruppo misto, in quanto si è unita al contenitore politico creato da Giorgia Meloni nel disperato tentativo della riconquista di un centro destra disintegrato.

Pur riconoscendole la piena facoltà di cambiare opinione politica, abbiamo già ricordato alla Nobilio che aderendo al Movimento 5 Stelle e candidandosi come Sindaco, ovvero come suo primo rappresentante cittadino, avrebbe dovuto far propri i principi fondamentali al M5S, tra cui la depersonalizzazione politica.

Proprio per questo motivo, avrebbe dovuto essere cosciente che i voti che le sono stati dati dai cittadini sono da attribuire a ciò che in quel momento rappresentava, ovvero il Movimento 5 Stelle, e non diretti alla sua persona.

Come portavoce, ATTIVISTI ed EX amici avremmo voluto partecipare al consiglio comunale in cui si assisterà al solito rituale indecoroso del cambio di CASACCA, dove svestirà del logo che le ha permesso di essere eletta. Vorremmo esserci per guardarla negli occhi in silenzio e ricordarle i principi di cui lei stessa si era fatta PROMOTRICE, ma non lo faremo.

Sappiamo benissimo che alcuni partiti ed alcuni giornali non aspettano altro che una lacrimuccia a comando per aggredire chi, come noi, chiede solo coerenza e rispetto degli impegni presi con i cittadini.

Per questo non ci presteremo a nessuna strumentalizzazione e cogliamo l’occasione per invitare tutti gli attivisti locali del Movimento 5 Stelle a non dare nessuna visibilità ed importanza a persone e gruppi politici che assolutamente non la meritano.
ATTIVISTI E PORTAVOCE DELL’AREA

CASACCHE-RID

Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *