Risposta al Sindaco Servadio

RISPOSTA AL SINDACO
http://www.castellinotizie.it/2015/05/24/servadio-tuona-limpianto-a-biometano-si-fara-la-commissione-stanno-solo-giocando/

Sembra una gran notizia quella di oggi. La dichiarazione del sindaco sull’andamento della commissione trattamento rifiuti, nella quale Servadio “tuona” che la commissione sia solo un gioco, una vetrina politica di cui ancora non si conosce l’indirizzo.
In realtà ci saremmo meravigliati se le affermazioni fossero state diverse, ma questo ci dà l’occasione di eprimere la realtà dei fatti.

Partendo dal presupposto che la commissione non sia stata istituita per assumere un indirizzo, essa ha cercato di informarsi ed informare, interrogando il progettista dell’impianto ed ascoltando una serie professionisti che hanno sviscerato diversi aspetti non propriamente considerati.

In particolare, escludendo le problematiche ambientali (seppur non trascurabili), si è ben chiarito che quel progetto è lì per il semplice motivo che, nel 2005, lì era stato acquistato il terreno  per un progetto ancora più
devastante assimilabile a quello della Ecoparco.

Non meraviglia dunque che chi amministrava la città in quel periodo non abbia posto particolari ostracismi alla collocazione di un impianto industriale inquinante nel bel mezzo della campagna veliterna.

Si è compreso, durante l’esposizione del progettista Ing. Guidobaldi, che quella tipologia di impianto non è stata scelta dopo una attenta valutazione delle varie  alternative possibili, ma perchè quello era a suo tempo l’impianto che “tirava” economicamente grazie agli incentivi sulla produzione di energia da rifiuto. Valutazione che oggi, conferma lo stesso Guidobaldi, non è più la medesima, in quanto gli incentivi sono cambiati ed il progetto andrebbe aggiornato.

Ecco il vero motivo per cui l’amministrazione ha dato il proprio consenso alla commissione! Per riportare l’argomento in consiglio comunale, il quale,  grazie al prezioso apporto dell’Ing Cerini, approverà la modifica dell’impianto trasformandolo in un “imbottigliamento” di bio(?)metano.

Il Sindaco ha ragione: la commissione è inutile. Come aveva anticipato il Movimento 5 Stelle in consiglio comunale votando contro.

E’ inutile perchè potranno salire sugli scranni centinaia di “professori” a raccontare che quel luogo è inadatto, che quella tecnologia è pericolosa, che c’è il rischio, seppur non immediato, di infiltrazioni illecite, che non serve spendere 20 milioni, che i rifiuti vanno “gestiti” in altro modo, ma se non si ha la capacità di ascoltare e l’umiltà di non ritenersi detentori della verità assoluta, saranno solo parole al vento.

Su un’altra cosa ha ragione il sindaco: la commissione fa da vetrina politica. Infatti per l’occasione abbiamo assistito a dinosauri politici che si speravano estinti, riesumarsi per ergersi a paladini in difesa dell’ambiente.Proprio loro, quelli che hanno giocato a risico con il
nostro territorio sarebbero da compostare.

Movimento 5 Stelle VelletriIMG_20150526_111542

Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *